Vai ai contenuti | Vai all'indice della sezione | Vai alle sezioni del sito | Vai alla Redazione |

Sito Internet del Comune di Borgomanero

Sei in: Home > Borgomanero > Origini del nome Borgomanero

Origine del nome "Borgomanero"

Secondo una remota ipotesi, sostenne il rosminiano Vincenzo De Vit, il nome di Borgomanero in origine sarebbe stato un "manso" o "maniero" della Corte di Barazzola.

Entrambe le definizioni derivano dalla stessa radice latina di "manere - manerium", luogo cioè abitato, circondato da una consistente estensione di territorio. Questo "manso" o "maniero" fu in seguito cinto da mura e fortificato divenendo "borgo", da cui Borgo Manero o Borgo Manerio, per finire a divenire Borgomanero.

Secondo un'altra ipotesi, formulata dal venerabile Carlo Bascapè, vescovo di Novara, si ritenne che il nome Borgomanero sia stato attribuito da una famiglia "Mayneria" di origine milanese, presente nel Novarese tra i secoli XII e XIV.

Infine un approfondito ed erudito studio dello storiografo locale prof. Ernesto Lomaglio, un insegnante, borgomanerese d'adozione, pubblicato col titolo "Le origini di Borgomanero", scioglie ogni dubbio a proposito della derivazione del nome di Borgomanero. Dice l'autore: "Noi pensiamo, con fondata ipotesi, che il nome gli derivi da Jacobus Maynerius, podestà novarese nel 1193 - 94". Rafforza questa ipotesi il prof. Lomaglio rifacendosi agli scritti sia del De Vit che del venerabile vescovo Bascapè, i quali fanno entrambi cenno, nei loro studi sulla famiglia dei "Mayneriis", citandone la podesteria genovese il primo e l'origine milanese il secondo, ma trascurando o ignorando il documentato titolo di "Podestà di Novara".

[Testo tratto da "Onomastica della Città di Borgomanero" di Giuseppe Bacchetta]

[ Torna all’inizio della pagina ]


Privacy sul rilevamento accessi- Note legali
a cura del Servizio Informatico Comunale Redazione WWW e-mail: webmaster@comune.borgomanero.no.it

[ Torna all’inizio della pagina ]

Statistiche di accesso